Uncategorized

Giocare in borsa usando l’analisi tecnica

Senz’ombra di dubbio alcuno, lanalisi tecnica rappresenta uno dei migliori strumenti che si possono utilizzare per sapere come giocare in borsa. Il motivo per cui è così importante? Beh, è semplice! L’analisi tecnica aiuta il trader a vedere meglio l’andamento del mercato finanziario e agir e di conseguenza con degli investimenti ben mirati. I trader professionisti fanno un grande affidamento sull’analisi tecnica per il semplice motivo che tale strumento è in grado di migliorare le loro prestazioni. A sua volta, tutto questo si traduce anche in un considerevole aumento dei guadagni.

Più che un solo strumento, molti parlano dell’analisi tecnica come di tutt’una disciplina. Quest’ultima studia i movimenti dei prezzi sul grafico e offre al trader, quindi, delle informazioni molto importanti. Per questo l’analisi tecnica rappresenta quella materia che un bravo trader deve studiare e sapere alla perfezione. Anche se all’inizio potrebbe sembrare una disciplina noiosa e per niente interessante, in realtà l’analisi tecnica è molto simile all’analisi di una situazione qualsiasi.

Per essere svolta correttamente, richiede una certa dote intellettiva, la capacità di capire i movimenti di borsa e prevederli, ma anche la conoscenza del mercato e delle varie dinamiche di quest’ultimo. Difatti, qualora l’analisi tecnica venisse svolta in maniera scorretta, una qualsiasi operazione di trading potrebbe presto trasformarsi in un completo disastro finanziario. L’investitore, in effetti, dev’essere preparato ad affrontare i diversi prezzi delle proprie azioni e di tutto ciò che succede in quel mondo che, per giunta, è in costante cambiamento.

Altri ritengono che l’analisi tecnica sia più di una disciplina di studio. Per molti, in effetti, si tratta di un mestiere vero e proprio. Un lavoro che richiede tantissimo tempo e l’impiego di una vasta gamma di conoscenze particolari. Tutto questo, volente o nolente, rende l’analisi tecnica una di quelle cose che non tutti possono svolgere.

In effetti, ancor oggi l’analisi tecnica viene svolta unicamente dai professionisti, perché soltanto coloro che hanno alle spalle una lunga esperienza nel settore sono in grado di mettere insieme tutte le proprie conoscenze e competenze. Ci vuole una certa calma, un completo studio dei grafici e tantissima pratica. Solo quest’ultima è in grado realmente di garantire l’alta qualità dell’analisi stessa e, quindi, la mancanza di errori che possono portare alla perdita del capitale.

Per fortuna, i principianti che operano con un buon broker non devono svolgere da soli tutte le operazioni di analisi tecnica. Al loro posto lo fanno i professionisti della piattaforma stessa. Questo significa che i novellini potranno subito utilizzare il lavoro degli altri per arricchirsi, ma bisogna comunque stare attenti.

Anche avendo a disposizione una completa e ben dettagliata analisi tecnica dei mercati è comunque possibile incorrere in numerosi errori. Difatti, l’analisi va anche interpretata in maniera corretta, con una freddezza intellettuale unica nel suo genere: caratteristica che non sempre i principianti possiedono.

A tutto questo si aggiungono anche degli strumenti particolari che offrono al trader la possibilità di approfondire alcuni concetti. Ogni broker che si rispetti offre ai propri trader diverse possibilità per quanto riguarda proprio l’analisi tecnica. Ce ne sono di tantissime tipologie e si addicono alla perfezione a una vasta gamma di esigenze. E se non sapessi usare questi strumenti, sappi che puoi comunque imparare a farlo.

Difatti, le diverse piattaforme di trading mettono a disposizione dei propri clienti tantissimi materiali informativi. E se non volessi leggere i libri, potresti comunque far pratica sui grafici del prezzo aprendo un conto Demo.

Related Posts

Migliori Strategie di Trading Online con il Forex

Cosa sono i CFD e come investire online

CFD Trading

Cosa sono i CFD e come investire online

Cosa sono i CFD

Contratti per Differenza: scommettiamo che nell’ultimo tempo senti questo concetto sempre di più, ma ancor oggi non sei in grado di dire chiaramente di cosa si tratta. Il motivo per cui tali contratti sono diventati così tanto popolari è banale: offrono la possibilità di guadagnare. Si tratta, quindi, di un’importante forma d’investimento, grazie alla quale puoi investire sul mercato una somma molto variabile che va da poche decine di euro ad alcuni milioni (nel caso delle grandi aziende).

I guadagni sono molto elevati in rapporto al capitale investito, ma vi è comunque un certo margine di rischio che bisogna considerare. Il rischio, in effetti, fa parte del gioco: si tratta di un elemento che nel trading con i CFD è fondamentale.

Il trading sui contratti per differenza rappresenta un importantissimo strumento per tutti coloro che vogliono investire e guadagnare da casa. In inglese, il concetto dei CFD (Contracts For Difference) indica la possibilità di negoziare non solo le valute, ma anche le materie prime, azioni, indici, criptovalute e quant’altro ancora. In italiano il concetto non è affatto cambiato. Bisogna comunque sapere, che i CFD non sono altro che degli strumenti finanziari di genere “derivato”. Questo significa che le valute, i titoli, le azioni, o le materie prime non vengono acquistati materialmente.

Ciò che viene comprato, invece, è il CFD stesso, ovvero il contratto per differenza relativo all’andamento di quel particolare asset. A sua volta questo significa che i guadagni del trader varieranno in base all’andamento dell’asset acquistato. Ovviamente, se l’asset in questione dovesse perdere di valore, il trader si ritroverebbe a dover fare i conti con l’andamento in rosso dei suoi guadagni. Questo, a sua volta, significherebbe che egli dovrebbe affidarsi ad altri mezzi e/o strumenti per poter guadagnare nel mondo del trading.

Il principale vantaggio del trading sui CFD sta nel fatto che è possibile utilizzare un particolare effetto denominato Effetto Leva. Grazie a quest’ultimo si può comprare e avere un numero di asset maggiore rispetto al loro prezzo nominale. Se usato in modo intelligente, questo piccolo concetto può garantire al trader dei guadagni piuttosto elevati in un tempo relativamente breve. C’è anche un altro vantaggio nel trading con i CFD ed è legato alla convenienza economica di questo strumento.

Ti basti pensare che puoi iniziare a scoprire tutte le particolarità dei CFD semplicemente aprendo un conto Demo presso un broker specializzato. In questo modo non rischi assolutamente nulla e puoi mettere a punto diverse strategie di trading utili per il tuo scopo. Inizi in meno di 5 minuti e i risultati li puoi vedere pressoché subito! Lo svantaggio principale sta nel fatto che hai comunque bisogno di un broker che ti faccia da intermediario. In questo modo opererai nei mercati con molta più sicurezza, ma avrai un margine pari a circa il 10% del valore degli affari che concludi.

D’altro canto, sappi che puoi comunque operare con il denaro che prendi in prestito. Non si tratta di una soluzione che ci sentiamo di consigliarti sempre, ma è una di quelle possibilità che non puoi ignorare se vuoi raggiungere un certo successo nel mondo del trading. Oltre a tutto questo, da te viene richiesta anche una certa padronanza dei profitti che sei in grado di generare, nonché dei margini e delle perdite per i diversi tipi di negoziazione in borsa.

Per investire nei CFD, la prima cosa che devi fare è trovare un buon broker che lo permetta. Attualmente sul web ce ne sono tantissimi! Molti, però, non rispettano tutti gli standard relativi alla sicurezza, motivo per cui sono sicuramente da evitare se non si vuole incorrere in numerosi problemi.

Related Post:

Migliori Strategie di Trading Online con il Forex

Trading Online

Migliori Strategie di Trading Online con il Forex

Trading Online con il Forex

Prima di ogni cosa, appropriato è spiegare il significato, nella maniera più corretta possibile, di una pratica finanziaria che sta gradualmente riscuotendo successo: il trading online con il Forex di Forex Review Journal. Nello specifico con le valute come USD o EUR. Questo può essere definito come la vendita o l’acquisto di valutein rete. Il trading online, contrariamente a quello che si potrebbe credere, non costituisce assolutamente un qualcosa di semplice ed immediato, ma una vera e propria professione, da affrontare come tale mediante un continuo aggiornamento. Detto questo, quali sono le migliori strategie di trading online nel Forex possibili? In seguito una breve lista.

In che modo scegliere la migliore strategia?

Opportuno è premettere che la migliore strategia in assoluto semplicemente non esiste. Questo perché ogni scelta deve essere calibrata tenendo in debita considerazione fattori che vanno dalla disponibilità economica del trader al carattere di quest’ultimo, fino ad arrivare alle sue ambizioni. Se è vero che esistono strategie maggiormente stressanti, come quelle da intraprendere nell’arco della singola giornata, è altrettanto vero che ne esistono altre che durano alcuni anni, con un livello di pazienza richiesta più alto.

La prima cosa da fare è provare a prevedere ed evitare eventi che potrebbero a lungo andare rivelarsi sfavorevoli nel trading online. Nella fattispecie del Forex, l’investitore ha la possibilità di aspettare l’esito di questi avvenimenti, scegliendo in alternativa di acquistare ugualmente la valuta per la quale si prevede si debba avere un incremento positivo. Entrambe queste opzioni hanno delle conseguenze. Nel primo caso, la speranza è che il valore si evolva a favore del trader. Nel secondo, invece, l’auspicio è quello di un rafforzamento della valuta stessa su cui si è investito.

Strategia di Trading di Forex Breakout trading

Questa strategia può essere utilizzata praticamente in qualsiasi mercato finanziario. Essa vede la sua base nel processo interpretativo attuato nei confronti dei grafici finanziari. Per breakout viene intesa la direzione che i prezzi di un determinato asset imboccano successivamente ad una fase di mercato laterale e soprattutto dopo aver infranto i livelli di resistenza e di supporto. Una resistenza è un livello al ribasso che il prezzo non supera mai, mentre un supporto costituisce l’esatto opposto, ossia un punto massimo al rialzo che il prezzo non varca. Opportuno è specificare che sono tre i tipi di trend:

1) trend rialzista;

2) trend ribassista;

3) trend laterale.

Il breakout si verifica nella fattispecie di un trend laterale, ossia quando i prezzi oscillano tra un minimo ed un massimo senza imboccare una direzione ben definita. Il funzionamento della strategia di trading breakout è molto semplice. Una volta che il prezzo rompe una resistenza o un supporto, bisogna investire di conseguenza, ossia al ribasso o al rialzo.

Strategia di Trading Forex Momentum

Menzione particolare merita la strategia di trading che assume il singolare appellativo di Momentum. Si tratta di una strategia di investimento molto utilizzata dai trader di tutto il mondo. Chi sceglie di adottarla mira ad acquisire una valuta quando e’ in repentina crescita, vendendo quando quest’ultima rallenta o non è in linea con le aspettative.

Un approccio simile si adatta per tutti quegli investitori che al rischio preferiscono unirsi alla maggioranza. Il suo successo è dovuto proprio a questo motivo. Una percentuale corposa di investitori non si informa sufficientemente circa l’andamento del mercato unendosi, pertanto, alle mosse ed alle tendenze apprese tramite “sentito dire”. In altre parole, si compra quando anche gli altri comprano, e viceversa. Il rischio è identificabile in un qualsiasi evento imprevisto, come può essere uno shock dei mercati.

Related Post

Giocare in borsa usando l’analisi tecnica